Google+ Followers

giovedì 17 luglio 2008

PICENO/ MUSICA, DECOLLA IL NEW-FOLK CON “W LA CAMBAGNA”


ASCOLI PICENO – “W la camBagna” è la seconda produzione discografica del giovane musicista e cantautore ascolano Stefano Tisi, conosciuto ai più come Stefano Non Solo Musica. Si tratta di un cd, edito in collaborazione con la Musicomania Produzioni Discografiche, che raccogli divertenti sketch dal vivo, parodie e canzoni di Stefano e Gianluca Agostinelli. Per quanto riguarda il secondo nel cd non mancano tracce contenenti i versi ed i rumori che lo hanno reso popolare come personaggio. “Finalmente siamo arrivati al primo lavoro discografico di questo Contadino Attuale - afferma Stefano Tisi -, che nasce come un mio collaboratore negli spettacoli, ma poco dopo sarà anche lui protagonista nei panni di un contadino, che racconta episodi di vita quotidiana in campagna, incomprensioni e canzoni popolari infarcite di doppi sensi e battute”. “Quest’ultimo personaggio – ancora Tisi - è stato creato per tenere alta la bandiera delle tradizioni contadine, che purtroppo si stanno perdendo. Per questo su queste tradizioni c’abbiamo fatto uno spettacolo per raccontarle in chiave comica e cantarle con Gianluca. L’esperimento ha funzionato così bene che tantissimi giovani si sono avvicinati a questo genere di musica e dopo due anni di serate è stato realizzato questo cd”.Questo cd di Stefano Tisi, dopo l’esordio con “Amore in macchina”, che rappresenta ancora il suo cavallo di battaglia, l’ormai popolare cantante comico ed emergente cabarettista ascolano arriva alla sua consacrazione. Tisi a soli 23 anni ha infatti conquistato la simpatia e l’affetto del pubblico esibendosi nelle varie tv locali ed in centinaia di piazze della regione. Scrive e canta canzoni dialettali, il più delle volte a doppio senso e qualcuno lo ha definito figlio artistico del noto comico abruzzese ‘Nduccio, qualcun altro invece dice che è lui l’unico esponente del new-folk, un nuovo genere che si sta sempre di più affermando partendo proprio dal Piceno. Info su www.stefanononsolomusica.com.

Nessun commento: