Google+ Followers

martedì 28 ottobre 2008

CASTORANO/ COCCIA, FI: GRAZIE SINDACO PEZZA


di Sante Coccia (nella foto con Antonio Ricciotti a sinistra)*

CASTORANO - Devo fare i complimenti al sindaco Pezza ed alla sua Amministrazione per la ristrutturazione di piazza Roma. Questa piazza è un bel biglietto da visita per i turisti. Il mio partito non ha consiglieri comunali e quindi sarò io direttamente a fare al Sindaco una proposta: mettere il disco orario su tutta piazza Roma di trenta minuti. In questa piazza ci sono attività commerciali, il cittadino può parcheggiare la propria auto sia per prendere il caffè, sia per fare la spesa in macelleria, in farmacia, al genere alimentari o effettuare una spedizione all'ufficio postale. Non è giusto che i dipendenti comunali parcheggiano in piazza dalle ore otto del mattino fino alle ore quattordici occupando il posto che va a discapito delle attività commerciali, quanto invece il parcheggio pubblico è a pochi metri dal Comune e nei giorni festivi c'è il divieto di stosta su tutta la piazza. E' molto bello il nuovo monumento dei caduti situato in via P. C. Orazi, proprio vicino al Comune ed è anche altrettanto comoda la nuova tribunetta costruita all'interna della palestra comunale. Caro Sindaco, Forza Italia non ti ha mai ostacolato, ha cercato sempre una buona collaborazione, mi complimento con Te che hai sempre dimostrato la Tua disponibilità, non guardando mai al colore politico e per questo te ne dò merito perchè il Sindaco una volta eletto è il sindaco di tutti i cittadini. Ti ringrazio di nuovo e spero che Tu prendi atto della mia proposta per il benessere di tutta la collettività.

* Coordinatore comunale di Forza Italia nel Comune di Castorano

JUDO/ PANICCIA' E DE BERARDINIS TRA GLI AZZURRI A PARIGI PER LA COPPA DEL MONDO I PROSSIMI 22 E 23 NOVEMBRE

ASCOLI PICENO - Sette le coppie selezionate che rappresenteranno l’Italia per la Prima Coppa del Mondo di Kata di Judo che si terà a Parigi il prossimo 22 e 23 Novembre 2008. Tra queste, per la prova del Kime no kata, c’è l’affiatato duo ascolano composto da Giuseppe de Berardinis e Roberto Paniccià del Judo Cento Torri Ascoli Piceno, per la sesta volta in Azzurro. Per il Nage no kata, Alberto e Nicola Grandi del Friuli Venezia Giulia, due le coppie per il katame no kata, Elio Paparello e Nicola Ripandelli del Lazio, Stefano Proietti e Stefano Di Lello dell’Umbria, due per il Ju no kata, Ubaldo Volpi e Maurizio Calderini ancora del Lazio ed Ilaria Sozzi e Marta Frittoli della Lombardia, una, infine, per il Kodokan goshin jitsu, Daniele Mainenti ed Andrea Faccioli del Veneto. Il Capodelegazione sarà il Maestro Stefano Stefanel e ci saranno anche due arbitri internazionali, Giovanni Strazzeri della Sicilia e Gian Piero Gobbi della Lombardia.

ASCOLI PICENO/ SEMINARIO SU SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO DI PMI MARCHE


ASCOLI PICENO – Il Testo Unico in materia di salute e sicurezza, nonché la novità critica e soluzioni del D.Lgs 81/08, il prossimo giovedì 6 Novembre sarà l’occasione di un seminario a partecipazione gratuita presso la Sala Docens del Consorzio Universitario Piceno in Via XX Settembre ad Ascoli Piceno. A promuoverlo ed organizzarlo sono Pmi Marche, associazione piccole e medie imprese delle Marche e la società Omega II. Il programma prevede l’inizio del seminario alle ore 9 con l’iscrizione partecipanti. Seguiranno i saluti del dottor Andrea Calvaresi, direttore regionale di Pmi Marche. Dopo i slauti la parola passerà per l’introduzione a Giuseppe Annibballi dell’Omega II. Ad entrare nel vivo della trattazione con la relazione su “Testo Unico struttura e sostanziali novità” sarà Luca De Marco, sarà quindi la volta della dottoressa Graziella Poncipé con “Vantaggi economici”. Dopo il coffé break si approfondirà “La formazione: Strumento per il miglioramento della sicurezza all’interno dell’azienda” con l’ingegner Paolo Filiali, poi saranno affrontati gli “Aspetti penali e amministrativi del nuovo T.U.” dal dottor Pierluigi Petritola, quindi spazio alle discussioni ed interventi dei partecipanti. La chiusura dei lavori è prevista per le ore 12 ed a tutti gli intervenuti sarà rilasciato l’attestato di partecipazione al seminario. Informazioni e prenotazioni presso la Direzione Regionale di Pmi Marche in Frazione Villa S. Antonio c/o Cit ad Ascoli Piceno, telefono e fax 0736813284, mobile 3291097391 e 3881484582, www.pmimarche.org e mail pmimarche@email.it.

domenica 26 ottobre 2008

ASCOLI PICENO/ DE BERARDINIS E' L'UNICO MAESTRO DI JUDO IN CITTA'


ASCOLI PICENO - Ancora un riconoscimento per il Judo Cento Torri Ascoli Piceno.
Il dottor Giuseppe de Berardinis (nella foto), azzurro di judo ed insegnante tecnico del noto Club ascolano acquisisce la qualifica a Maestro superando l’esame finale del LXIV° Corso nazionale maestro tenuto presso il Centro olimpico federale di Ostia dal 15 al 20 Settembre 2008. A darne comunicazione ufficiale è la nota della Federazione pervenuta lo scorso 21 ottobre. Nella Provincia di Ascoli Piceno allo stato attuale dei tesseramenti Fijlkam ha la qualifica di Maestro per il 2009 nel judo oltre a Giuseppe de Berardinis solo Franco Aloia del Judo Club Kodokan di S. Benedetto del Tronto. Per il karatè la qualifica è a solo appannaggio di Costantino Brandozzi ed Enzo Lori del Karatè Club Ascoli Piceno e Graziano Ciotti del Karate Wadokai di Offida. La Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali è una Federazione Sportiva Nazionale riconosciuta dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano. Gli sport controllati dalla Fijlkam sono sport praticati a livello dilettantistico, in armonia con le direttive e gli indirizzi delle rispettive Federazioni Internazionali e delle deliberazioni ed indirizzi dell’organizzare, disciplinare e diffondere gli sport ad essa affiliati. La Fijlkam oltre ad occuparsi di formare e preparare le squadre nazionali per la partecipazione alle principali Competizioni Internazionali prima fra tutte le Olimpiadi (Judo e Lotta), ha sempre curato la crescita, la formazione e l’aggiornamento degli Insegnanti Tecnici, degli Ufficiali di gara e dei Dirigenti, di tutti i suoi settori con stage, seminari e corsi di qualificazione che organizza direttamente. Anche la Scuola dello Sport del Coni, con sede nel Centro di Preparazione Olimpica dell’Acqua Acetosa sviluppa attività e competenze nel campo della formazione per le diverse tipologie di operatori del mondo dello sport con corsi di formazione, aggiornamento e specializzazione in stretto rapporto di collaborazione con le Federazioni Sportive Nazionali, le Discipline Associate e varie Istituzioni ed Università a livello Nazionale ed Internazionale. Al Corso Nazionale per Maestri si può accedere solo dopo aver superato il 40° ano di età, avere il grado minimo di 4°dan ed essere in possesso ella qualifica di Istruttore da almeno quattro anni. I Corsi Nazionali sono di solito riservati a non più di 25 corsisiti per ognuna delle singole specialità, la selezione avviene in base ai meriti, risultati sportivi, incarichi acquisiti negli anni. La qualifica di Maestro rappresenta il gradino più elevato che un insegnante tecnico possa acquisire per corso ed esame a livello Federale.

giovedì 16 ottobre 2008

SAN BENEDETTO DEL TRONTO/ UN MARITOZZO AL CIOCCOLATO DI 200 METRI


SAN BENEDETTO DEL TRONTO - Nei giorni scorsi a San Benedetto del Tronto, in occasione della festa del patrono, hanno avuto luogo in pieno centro storico una serie di manifestazioni di carattere gastronomico. Tra queste ha riscosso particolare successo quella realizzata dall’Apa, l’Associazione panificatori artigiani di Ascoli Piceno presieduti dal campione del Mondo di panificazione, Settimio Tassotti. Tassotti insieme ai suoi più stretti collaboratori ha realizzato una carrellata di prodotti di panificazione tra cui un maritozzo farcito di cioccolato lungo ben 200 mETRI. Di grande rilievo anche l’iniziativa degli chef della Federazione Italiana Cuochi di Ascoli Piceno, presieduta da Alessandro D’Addazio, che oltre a realizzare prodotti gastronomici hanno compiuto una serie di lavori artistici tra cui delle magnifiche sculture di ghiaccio, decorazioni di cioccolato, zucchero e verdure, in cui maestri di grande levatura come Leo Mecozzi, Mauro Michetti e Federica Giorgi hanno dato vita ampiamente al loro talento eseguendo delle vere e proprie opere d’arte. Inoltre siccome lo scorso 13 ottobre ricorreva anche la festa del cuoco con il suo patrono, San Francesco Caracciolo, per l’occasione tutte le delegazioni provinciali della Federcuochi della regione Marche ha presentato un piatto, poi venduto al pubblico ed il ricavato devoluto in beneficenza alla Lega del Filo d’Oro.

mercoledì 15 ottobre 2008

ASCOLI PICENO/ IL CLUB 41 A LEZIONE DI EXTRA VERGINE DI OLIVA

ASCOLI PICENO – Questo venerdì 17 ottobre 2008 al Club 41 di Ascoli Piceno va di scena l’olio extra vergine d’oliva. Anche quest’anno i membri del noto club ascolano presieduto da Paolo Nespeca (nella foto), noto ingegnere ed imprenditore edile di Offida, hanno organizzato la tradizionale serata presso il celebre frantoio della Famiglia Fratoni (Domenico, Giovacchino e papà Emidio) in frazione Brecciarolo. Relatore della serata che prenderà il via alle ore 19.30, è Tiziano Aleandri, delegato provinciale dell’Olea, l’Organizzazione Laboratori Esperti Assaggiatori, presidente dell’Aprol, Associazione Produttori Olivicoli, nonché affermato imprenditore agricolo e ristoratore anche lui offidano come il presidente Nespeca. Aleandri guiderà anche una degustazione con analisi sensoriale su vati tipi d’olio. Negli anni passati nel ruolo di Aleandri si sono succeduti sempre illustri personaggi del calibro dei professori Carlo Cambi (docente universitario e giornalista nonché l’inventore della guida gastronomica più venduta in Italia, Il Gambero Rozzo), Caramia (illustre medico di fama internazionale, già primario di pediatria al Salesi di Ancona) e Leonardo Seghetti (docente, tra i maggiori esperti d’olio del nostro territorio e tra i padri della prima dop d’Italia sull’oliva, quella di Loreto Aprutino). Alla serata sono attesi tutti i vertici del noto Club piceno, dal past president, il commerciante Giampietro Cesari, il presidente nazionale Diego Giacoboni, il segretario nazionale Valerio Borzacchini, il consigliere Paolo Santaniello, il vicepresidente Fabio Petroni, il segretario Alessandro Michelangeli Prosperi, il tesoriere Domenico Fratoni, l’iro Maurizio Franchi, i consiglieri Nerio Castellano, Pasqualino Del Bello, Lello Di Sabatino, Walter Gibellieri, Sergio Moretti e Mario Villi, oltre a tutti gli altri Tabler a partire dall’ultimo arrivato Domenico Vannicola e proseguendo con i vari Gianluca Gregori, Fioravante Di Sabatino, Massimo Mancini, Guido Mariani, Enrico Pellegrino, Pierluigi Pienotti, Raffaele Pomella, Ermanno Ruffini, Gianfranco Sistelli ed Alessandro Tassoni. Invito formale a partecipare a questo primo appuntamento del nuovo corso del Club 41 è stato rivolto anche ai soci della Round Table 27, presieduta dal sempre più emergente imprenditore, Gianluca Tondi.

giovedì 2 ottobre 2008

ASCOLI PICENO/ JUDO: LA DAMIANI ARGENTO ALL'INTERNAZIONALE DI FORLI'

ASCOLI PICENO - Ancora una medaglia per il Judo Cento Torri di Ascoli Piceno. Marta Damiani, vince la Medaglia d’Argento al prestigioso 12° Trofeo Internazionale di judo “Citta’ Di Forlì”. La nostra brava atleta questa volta cambia categoria di peso non più over 78 kg ma fino a 78 kg e va a medaglia, non agguanta il 1° posto solo per un soffio (koka). Non dimentichiamo che già nel 2003 e 2004 aveva conquistato il Bronzo negli over alle due finali del Campionato Italiano Juniores. Impegnata con gli studi universitari prima ad Ascoli poi a Ravenna, ha dovuto e deve gestire i due impegni con alti e bassi nonché con grossi sacrifici. Vista la sua bravura ed anche la sua giovane età, però, ci auguriamo di vederla sempre di più sul podio anche nella nuova categoria di peso.

CONDOGLIANZE A MARCELLO IEZZI

PressOff.info esprime al caro amico e collega Marcello Iezzi le più sentite condoglianze per la perdita dell'amata madre. La signora Elva Fabioneri è scomparsa nella mattinata di giovedì 2 ottobre all'età di 80 anni. I funerali si terranno alle ore 16.00 di venerdì 3 ottobre presso la Basilica di San Benedetto Martire.

mercoledì 1 ottobre 2008

APPIGNANO DEL T./ DOMANI ARRIVA IL FILOSOFO ANDREA TABARRONI


APPIGNANO DEL TRONTO – Domani sabato 4 ottobre in Appignano del Tronto si svolgerà dalle ore 16 la presentazione del volume, a cura del professor Domenico Priori, degli atti del IV Convegno Internazionale su Francesco d'Appignano, svoltosi lo scorso anno. Ad illustrare il volume è stato chiamato il professor Andrea Tabarroni (nella foto), preside della Facoltà di Filosofia dell'Università di Udine. Ai partecipanti sarà offerto dall'Amministrazione Comunale di Appignano e dal Centro Studi Francesco d'Appignano una copia in omaggio del volume. Il pomeriggio appignanese proseguirà con un interessante convegno sulla Storia della Medicina. La professoressa Romana Martorelli, dell'Università di Urbino parlerà del: Nascere nel Medioevo. Dal concepimento al parto. A seguire la professoressa Chiara Crisciani, dell'Università di Pavia: La medicina medievale e le promesse di lunga vita. Più vicino ai nostri tempi, secolo XIX, l'intervento del dottor Ermanno Ruffini, pediatra presso l'ospedale di Ascoli, che illustrerà la figura di uno dei pionieri della medicina sociale italiana, l'appignanese Ruggero Marchei.