Google+ Followers

domenica 26 ottobre 2008

ASCOLI PICENO/ DE BERARDINIS E' L'UNICO MAESTRO DI JUDO IN CITTA'


ASCOLI PICENO - Ancora un riconoscimento per il Judo Cento Torri Ascoli Piceno.
Il dottor Giuseppe de Berardinis (nella foto), azzurro di judo ed insegnante tecnico del noto Club ascolano acquisisce la qualifica a Maestro superando l’esame finale del LXIV° Corso nazionale maestro tenuto presso il Centro olimpico federale di Ostia dal 15 al 20 Settembre 2008. A darne comunicazione ufficiale è la nota della Federazione pervenuta lo scorso 21 ottobre. Nella Provincia di Ascoli Piceno allo stato attuale dei tesseramenti Fijlkam ha la qualifica di Maestro per il 2009 nel judo oltre a Giuseppe de Berardinis solo Franco Aloia del Judo Club Kodokan di S. Benedetto del Tronto. Per il karatè la qualifica è a solo appannaggio di Costantino Brandozzi ed Enzo Lori del Karatè Club Ascoli Piceno e Graziano Ciotti del Karate Wadokai di Offida. La Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali è una Federazione Sportiva Nazionale riconosciuta dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano. Gli sport controllati dalla Fijlkam sono sport praticati a livello dilettantistico, in armonia con le direttive e gli indirizzi delle rispettive Federazioni Internazionali e delle deliberazioni ed indirizzi dell’organizzare, disciplinare e diffondere gli sport ad essa affiliati. La Fijlkam oltre ad occuparsi di formare e preparare le squadre nazionali per la partecipazione alle principali Competizioni Internazionali prima fra tutte le Olimpiadi (Judo e Lotta), ha sempre curato la crescita, la formazione e l’aggiornamento degli Insegnanti Tecnici, degli Ufficiali di gara e dei Dirigenti, di tutti i suoi settori con stage, seminari e corsi di qualificazione che organizza direttamente. Anche la Scuola dello Sport del Coni, con sede nel Centro di Preparazione Olimpica dell’Acqua Acetosa sviluppa attività e competenze nel campo della formazione per le diverse tipologie di operatori del mondo dello sport con corsi di formazione, aggiornamento e specializzazione in stretto rapporto di collaborazione con le Federazioni Sportive Nazionali, le Discipline Associate e varie Istituzioni ed Università a livello Nazionale ed Internazionale. Al Corso Nazionale per Maestri si può accedere solo dopo aver superato il 40° ano di età, avere il grado minimo di 4°dan ed essere in possesso ella qualifica di Istruttore da almeno quattro anni. I Corsi Nazionali sono di solito riservati a non più di 25 corsisiti per ognuna delle singole specialità, la selezione avviene in base ai meriti, risultati sportivi, incarichi acquisiti negli anni. La qualifica di Maestro rappresenta il gradino più elevato che un insegnante tecnico possa acquisire per corso ed esame a livello Federale.

Nessun commento: