Google+ Followers

martedì 2 dicembre 2008

ASCOLI P./ TRE CHEF ASCOLANI NEL ELITE DELLE BERRETTE BIANCHE


ASCOLI PICENO – A Maurizio De Renzis, Mauro Michetti ed Alessandro D’Addazio, tre dei più noti ed apprezzati chef del nostro territorio in occasione del XXVI Congresso nazionale della Fic, la celebre Federazione italiana cuochi, sono stati riconosciuti tre dei maggiori riconoscimenti a livello nazionale per la categoria, ovvero il conferimento, il Collegium Cocorum. Quella assegnata ai tre Maestri Piceni dei fornelli durante il Congresso allo Sheraton di Roma, rappresenta una tra le più prestigiose ed ambite onorificenze della Federazione Italiana Cuochi in ambito nazionale ed internazionale e se ne possono fregiare solo coloro che durante 5 lustri, ovvero 25 anni ed oltre di esercizio della professione di chef hanno dimostrato, passione, dignità ,capacità e prestigio, onorando così la millenaria cucina italiana e la grande famiglia delle berrette bianche. Gli chef dopo la cerimonia del conferimento visibilmente emozionati hanno dichiarato tutta la loro soddisfazione per il riconoscimento ottenuto. De Renzis, oltre ad essere un grande chef è anche tra i più importanti professori del rinomato Istituto Alberghiero di San Benedetto del Tronto. D’Addazio, invece, la sua attività di chef la divide anche con quella di presidente provinciale della Delegazione di Ascoli Piceno della Federazione Italiana Cuochi. Infine Michetti: il cavallo di razza, il fuoriclasse, la berretta di platino della Federcuochi Picena, che finora ha collezionato centinaia di premi e riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale.

Nessun commento: