Google+ Followers

lunedì 19 gennaio 2009

RUGBY/ SAMB: CON QUESTE GIOVANILI FUTURO PIENO DI SODDISFAZIONI


SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In una bellissima domenica assolata è arrivata la settima vittoria consecutiva, comprendendo anche l'amichevole con l'Avezzano, per i ragazzi del coach Settimio Valentini. Giocata al F.lli Ballarin la partita è stata combattuta ed a tratti anche spettacolare, con i ragazzi rossoblù in grado di imporre e mantenere la propria superiorità, sui forti coetanei pesaresi, in tutti e due i tempi di gioco. Il punteggio di 56 a 7 rende idea della differenza espressa in campo e, anche se il Pesaro avesse potuto schierare la sua migliore formazione, nulla avrebbero potuto, oggi, davanti alla determinazione dei nostri ragazzi dell'Under 17. Questa la formazione della Rugby Samb: Della Ventura, Zambianchi A., Ubaldi, D'Angelo M., Zambianchi G., D'Angelo R., Ciccarelli (cap.), Palestini, De Santis, Fusco, Annibali, Del Colle, Del Zompo, Capriotti, Felicetti; in panchina Marini, Franceschi, Meherzi, Chiappini, Boniolo. Per la cronaca il primo tempo si è chiuso sul 27 a 0 per i rossoblù con quattro mete, messe a segno da Ciccarelli, Ubaldi, Della Ventura e Zambianchi G., un calcio piazzato e due trasformazioni di Capriotti. Nel secondo tempo sono state messe a segno cinque mete, da D'Angelo R., Ubaldi (2), Della Ventura e Ciccarelli, con altre due trasformazioni di Capriotti.Con questa vittoria la Rugby Samb U17 consolida la sua posizione in testa alla classifica salendo a 44 punti; il Pesaro, secondo, viene raggiunto dallo Jesi a 37 punti. Prossimo appuntamento per l'U17 è a Foligno tra due settimane. Pesaro – Under 19 (83 a 0) non è stata una giornata felice per la formazione di Mister Jepson. La giornata è iniziata subito male con la notizia dell’infortunio del mediano di mischia Marco Curi, che non si è potuto aggregare con i propri compagni, e l’assenza ingiustificata di un paio di giocatori ha fatto si che si partisse soltanto in 16. Il campo, molto allentato per le piogge della settimana, ha completato l’opera con il grave infortunio della seconda linea Norman Di Lorenzo, che riporta la distorsione del ginocchio dopo soltanto 10 minuti. La partita è stata vinta meritatamente dal Pesaro, che ha surclassato nettamente la Samb, ma l’incontro è stato fin troppo maschio per i nostri giovani rugbisti che non hanno saputo contrastare adeguatamente gli avversari, soprattutto dal punto di vista dell’agonismo sportivo, scontri duri hanno dato un certo indirizzo alla partita, ma non hanno piegato la volontà dei giovani Rossoblù, che hanno cercato di controbattere colpo su colpo. Alla fine dei conti abbiamo riportato diversi infortuni. Comunque onore e merito al Pesaro per la vittoria. Questa la formazione: Girolami, Talamonti, Palma, Di Lorenzo, Pignati, Silvestri, Ruggeri, Falaschetti, Germini, Vaglieco, Catasta, Paci, Raffaelli, Rossi, Troiani. Macerata – Seniores (71 a 10) a dispetto del risultato, che non può dimostrare la determinazione dei nostri ragazzi, è stata una bella partita. Nonostante gli infortuni, che continuano a penalizzare ogni domenica la formazione allenata da Mister Angelo Massi, i nostri ragazzi ce l’hanno messa tutta. Le due mete, risultato dell’orgoglio rossoblù, sono state realizzate da Piergallini e Fioroni. Stupendo il terzo tempo organizzato dal Macerata a suon di birra e polenta. Questa la formazione: Marchetti, Consorti, Mascitti, Pallotta, Chiaromonte, Capponi, Consorti G., Ficetola, Capretti, Terenzio, Malavolta, Achille, Fioroni, Piergallini, Zazzetta.

Nessun commento: