Google+ Followers

giovedì 12 marzo 2009

FRONTIGNANO DI USSITA/ FISI: DI SCENA LO SLALOM GIGANTE CON LA COPPA DEL COMUNE

MACERATA - Domenica 8 marzo scorso si è svolta a Frontignano di Ussita, una gara di Slalom Gigante di Sci Alpino, del Calendario Federale del Comitato Umbro Marchigiano Fisi, organizzata dagli Sci Club Monteverde di Ascoli Piceno e Ski Snow Altonera di Visso. Hanno preso parte alla manifestazione 140 atleti suddivisi nelle varie categorie federali, tra queste: cat. Baby e Cuccioli (nati dal 1998 al 2001) con il 3° Trofeo Pulcini Monini; E cat. da Ragazzi a Seniores con il 1° Trofeo Vissana Salumi. A renderlo noto è Filippo Cherri, il presidente del Comitato Umbro Marchigiano Fisi, la Federazione Italiana Sport Invernali. “La competizione – ha riferito Cherri - si è svolta nella pista del Cornaccione, con partenza a quota mt.2030 ed arrivo a mt.1770 – dislivello mt.260. Il tracciato di gara, curato dal tecnico Marco Mancini, è risultato alquanto impegnativo, ed ha messo in evidenza gli atleti tecnicamente più dotati. L’atleta Filippo Conti dello Sci Club Nord Kapp, ha fatto registrare il miglior tempo, vincendo sia la propria categoria (Giovani) che la classifica assoluta. Ottima la prestazione di Tommaso Giuliodori (Giovani) dello Sci Club Osimo, che è giunto secondo assoluto con circa due decimi di distacco. Nella categoria Seniores, un ritorno ai vertici di categoria di Luca Giosuè dello Sci Cai Macerata che ha distaccato di soli dodici centesimi il compagno di Sci Club Matteo Corvatta. Nelle categorie giovanili tra gli Allievi, spicca Andrea Montani dello Sci Club Montepiselli di Ascoli Piceno, a soli 48 centesimi dal tempo assoluto della gara. Doppia affermazione dello Sci Club Sarnano con le vittorie di Gaia Teodori cat. Cuccioli e di Nicola Del Giudice cat. Ragazzi. In campo femminile le sorelle Carlotta, Matilde e Vittoria Cianconi di Ussita appartenenti allo Sci Club Tolentino, vincono nelle rispettive categorie Baby-Ragazzi-Allievi. Intermesoli Giovanni dello Sci Club Marche 2000, vince la categoria dei Baby unitamente a Pacchiarotti Tommaso dello Sci Club Tolentino, che regola la cat. Cuccioli. Nel dettaglio la classifica dei vincitori per categorie: Cat. Baby/f. 1° Cianconi Carlotta S. C. Tolentino; Cat. Baby/m 1° Intermesoli Giovanni S.C. Marche 2000; Cat. Cuccioli/f. 1°Teodori Gaia S. C. Sarnano; Cat. Cuccioli/m. 1°Pacchiarotti Tommaso S.C. Tolentino; Cat. Rag./f. 1°Cianconi Matilde S.C. Tolentino; Cat. Rag./m. 1°Del Giudice Nicola S. C. Sarnano; Cat. All/f. 1°Cianconi Vittoria S.C. Tolentino; Cat. All/m. 1°Montani Andrea S.C. Montepiselli; Cat. Giovani/Seniores 1° Belligoni Caterina S.C. Castelfidardo; Cat. Giovani/Seniores 1°Conti Filippo S.C. Nord Kapp. La gara si è svolta in una cornice ambientale straordinaria, sia per la bellezza del paesaggio che per la consistenza dello strato nevoso, con una pista ottimamente curata dai tecnici della stazione sciistica. La premiazione si è svolta presso l’Hotel Domus Laetitiae di Frontignano. Sono intervenuti in rappresentanza della Ditta Monini di Spoleto il Sig. Monini Zefferio che ha premiato le cat. Pulcini dell’omonimo Trofeo Pulcini Monini, il titolare della Ditta Vissana Salumi Sig.Massimo Focacci che ha premiato le prime tre Società della classifica del Trofeo Vissana Salumi, infine il Sindaco d’Ussita Sergio Morosi che ha consegnato il Trofeo Coppa Comune d’Ussita allo Sci Club Sarnano primo assoluto nella Classifica per Società. Il Comitato Umbro Marchigiano della Fisi, vuole ringraziare tutti i soggetti che hanno operato per la riuscita di questa manifestazione sportiva, ad iniziare dal Comune di Ussita, con la sua organizzazione di stazione, mirabilmente diretta dal capo servizio Antonio Falconetti, alle Società Altonera e Monteverde, organizzatrici dell’evento, e tutte le Società che vi hanno partecipato. Si ringraziano inoltre l’Associazione soccorso Piste Marco Pena, le Forze dell’Ordine ed il Corpo Forestale dello Stato, quest’ultimo anche per la collaborazione nell’organizzazione della gara”. “L’augurio – ha concluso il presidente Cherri - che questa sia la prima, di una lunga serie di gare che si svolgeranno in futuro a Frontignano a partire dalla prossima stagione invernale, nella certezza che la promozione di questa disciplina sportiva, oltre ad assolvere ad una basilare funzione socio educativa in particolare per i giovani, rappresenti anche per le località in cui essa si esercita, un veicolo promozionale molto incidente sullo sviluppo economico e commerciale del territorio”.

Nessun commento: