Google+ Followers

giovedì 2 luglio 2009

ASCOLI PICENO/ DISPONIBIULI 8 POSTI DA VOLONTARIO DELL’ASISTENZA ALLA MISERICORDIA

ASCOLI PICENO – “E' stato pubblicato il nuovo bando per partecipare alle selezioni dei progetti di servizio civile nazionale per l'anno 2009. Presso la sede della Misericordia di Ascoli Piceno è stato attivato un progetto della Confederazione Nazionale delle Misericordie d'Italia: Codice Rosso 2008 Ascoli Piceno con 8 posti a disposizione per volontari del settore assistenza”. Lo ha reso noto il segretario generale della Misericordia di Ascoli Piceno, Ignazio Buonopane. “La scadenza per la presentazione delle domande – ha illustrato Buonopane - è fissata inderogabilmente per il 27 luglio 2009 alle ore 14 e non farà fede il timbro postale. Tutta la modulistica (da consegnare presso la sede della Misericordia di Ascoli Piceno e comprendente gli allegati 2 e 3 da compilare, una copia di un valido documento di riconoscimento, il codice fiscale, il curriculum vitae e la copia di titoli attinenti) si può scaricare dall'apposita sezione sul sito nazionale del servizio civile all’indirizzo www.serviziocivile.it o sul sito della Misericordia di Ascoli www.misericordiaascoli.it”. La Misericordia di Ascoli si costituisce nell’ottobre 2002 assorbendo l’associazione Humanitas del Piceno che già operava nel territorio dal ’99. Le gravi esigenze del territorio Piceno nel mondo dell’handicap, di chi soffre, di chi è solo, di chi non ha un aiuto per poter rispondere alle proprie necessità, l’impossibilità di enti o di istituzioni a dare risposte concrete a tutti, hanno spinto alcuni operai, imprenditori, pensionati, professionisti, casalinghe e giovani, di diversi ceti sociali, ad unirsi, a collaborare insieme per tentare di dare una mano, una parola di conforto, una risposta possibilmente concreta a chi chiedeva soltanto di essere considerato. Lo spirito che lega ogni confratello della Misericordia di Ascoli proviene dalla profonda convinzione di ognuno che fare del bene aiuta a sentirsi meglio; questa non è una convinzione di comodo ma il vero traino che coinvolge tutti nella nostra Misericordia e che ha consentito a questa, seppur piccola e giovane associazione, di svolgere un grande ruolo primario nella città di Ascoli. Quanti grazie, quanti sguardi compiacenti, quante mani tremolanti ma forti nella loro dignità ci hanno circondato d’affetto. Da questo cibo e da questi sentimenti abbiamo tratto linfa vitale per superare le vere e grandi difficoltà.

Nessun commento: