Google+ Followers

lunedì 5 luglio 2010

ASCOLI P./ CORRADETTI, UDC: EX-SGL, UNA RIPARTENZA PIENA DI COMPLESSITA’

(PRESSOFF.INFO) ASCOLI PICENO, 07 LUG. – L'idea era in gestazione da anni, ma la passione del presidente di Confindustria della provincia di Ascoli, Bruno Bucciarelli, con il coinvolgimento di una classe imprenditoriale orgogliosa di essere Picena (Restart), è riuscita a far scoccare la scintilla della prima azione concreta verso la riqualificazione e re-industrializzazione dell'ex-Sgl Carbon. L'idea è ambiziosa e lungimirante. Consente, seppure con le complessità che l'operazione presenta, di sognare in un rilancio dell'economia Picena puntando, con il Polo tecnologico e scientifico, sulla valorizzazione della ricerca d'avanguardia in grado di poter creare nuove opportunità occupazionali.Tuttavia coraggio, passione ed orgoglio non sono sufficienti per realizzare quello che potrebbe essere un sogno collettivo Piceno. Le complessità ci sono: i tempi lunghi della burocrazia per la definizione della bonifica e per la Variante al Prg, che potrebbero far attenuare quell'entusiasmo, che muove positivamente questo progetto; le necessità d’integrarlo al tessuto urbanistico della città ed alla sua viabilità; la necessità di dover mettere insieme, in maniera equilibrata, interessi (pubblici e privati) normalmente in antitesi tra loro, affinché nessuno prevalga sull'altro. Importante e necessario sarà il coinvolgimento nelle scelte delle istituzioni, dei cittadini e delle associazioni. Insomma che sia nella e per la Città di Ascoli, ma anche per i Piceni: equilibrato e condiviso. Credo nel progetto e nella virtuosità che lo anima e che sia una vera ripartenza, Restart, appunto.

Nessun commento: