Google+ Followers

lunedì 5 novembre 2012

BASKET/ LA SANGIORGESE FERMA LA CAPOLISTA MA NON CONVINCE

(PRESSOFF.INFO) PORTO SAN GIORGIO/ FM, 05 NOV. – Vince ma non convince la Sangiorgese Basket 2000 che sabato ha avuto la meglio sulla capolista Cus Macerata. Gli uomini del tecnico Stefano Carducci, infatti, dopo essere andati avanti anche di 15 lunghezze nel terzo quarto non sono riusciti a chiudere lì il match, ma si sono addirittura fatti rimontare e superare di 1 punto a pochi minuti dalla fine da un Cus mai domo. Determinante a quel punto è stata una tripla sparata dal play-guardia Luca Menconi davvero dalla linea dei sogni. Coach Carducci insomma può dirsi soddisfatto a metà. Sicuramente è pago per il risultato e per alcuni sprazzi di gioco, ma non lo è di certo per la gestione delle fasi di gioco, dove sicuramente ha pesato anche la giovane età del gruppo. Riguardo ai giocatori le note più positive oltre che dal funambolo Menconi (per lui alla fine ben 6 triple nel paniere) sono arrivate dal pivot Egbobawaye, dall’ala Quondamattaeo e dall’altro esterno Giulietti. Una menzione speciale va certamente anche al giovane Andrea Rossi, protagonista del break dopo l’intervallo. Nel complesso la compagine del patron Dante Rossi e del direttore sportivo Alessandro Virgili ha rispettato le aspettative, ovvero quelle di una squadra ben attrezzata, guidata da un allenatore esperto e con almeno due giocatori in grado di fare la differenza anche in categoria superiore. Quello che ci si aspetta è sicuramente un maggior equilibrio in attacco ed un maggior vigore in difesa, due requisiti per interpretare sicuramente un ruolo di vertice come gli è richiesto dalla classifica. Domenica prossima Quondamatteo & C. saliranno sul parquet dell’Orsal Ancona e dovranno farlo con la convinzione che i padroni di casa faranno il tutto per tutto per spezzare la corsa di una delle più quotate inseguitrici dei loro compaesani de Il Campetto.

Nessun commento: